Discografia

Asteroidi è la prima raccolta di brani inediti: 8 canzoni per 8 storie differenti. Il lavoro è sempre corale, quasi si trattasse di cucire insieme qualcosa. Ad una melodia pensata viene applicato sopra un testo, riguardato tante volte perché ogni parola ha un suo peso specifico.
 
Fare musica equivale a raccontare storie: le nostre hanno per filo conduttore le profondità. Il mare lo spazio coi suoi asteroidi sono abissi naturali a cui rispondono abissi umani, quelli che si spalancano in ogni individuo.

Per acquistare una copia fisica dell’album scrivi a: kasmata.band@gmail.com

HANNO COLLABORATO CON NOI

PRODUZIONE E ARRANGIAMENTI  – Asteroidi (2018)

Marco è nato a Torino in un quartiere popolare pieno di dirimpettai, in una piccola casa di fronte l’antica Reggia del Parco Viboccone. La sua passione per i boschi e gli animali è nata grazie al nonno brasiliano che lo portava con sè e con i suoi tre cani durante le sue escursioni a raccogliere funghi. Forse è stato a causa dell’eccessiva ingestione di queste simpatiche spore che da sin da bambino Marco ha stranamente cominciato a parlare con le fate e con gli alberi. A dodici anni imbraccia una chitarra per la prima volta, una vecchia Aria classica del padre anche lui musicista e da quel momento si innamora perdutamenteo di quel suono… Qualche tempo dopo la sua adolescenza cominciò a sentire fortemente il richiamo della natura e dei suoi Elementi, fino a farne il punto centrale della sua esistenza spirituale. Con MaterDea finalmente è riuscito a fondere le sue due più grandi passioni: gli Antichi Dei all’interno della sua musica. E’ docente di chitarra alla GM Drum School e di Home Recording presso Dracma a Torino.

CONTRABBASSO  – Asteroidi (2018)

Studi
Contrabbasso
Diploma di Contrabbasso presso il Conservatorio di Aosta
Insegnanti: M° Enzo Ferraris, M° Willy Merz
Basso elettrico
Diploma di Alto Perfezionamento presso CPM Milano
Insegnante: Dino D’Autorio
Viola da gamba
Frequento il triennio superiore al Conservatorio “G.Verdi” di Torino
Chapman stick / Warr guitar
Seminari con Daniel Schell, Jim Lampi
Organo
Licenza di organo complementare presso il Consevatorio “G.Verdi” di Torino
Pianoforte
Corsi con il M° Palmino Pia
Jazz
Corsi con Charlie Banacos, già insegnante tra gli altri di Jeff Berlin e Mike Stern
Attività e partecipazioni
Sono, ho suonato, collaboro, ho collaborato con…

Musica Classica

Quintetto Architorti, Orchestra Architorti, Orchestra Sinfonica della Valle d’Aosta, Orchestra Universitaria di Torino, Orchestra Giovanile di Torino, Orchestra Istituto Musicale Corelli di Pinerolo, Orchestra del Conservatorio G. Verdi di Torino, Orchestra del Sermig di Torino diretta da Salvatore Accardo, OPLAB di Biella

Jazz

Calixto Oviedo (Sandoval, P. D’Rivera,…), Horacio ‘El Negro’ Hernandez (batterista Santana, Michel Camilo,…), Big Band di Giampaolo Petrini, Wind Band Cigliano Lino Mei, Dom Um Romao (primo batterista Weather Report), Reunion Quartet (latin jazz), Giulio Camarca, Palmino Pia, Raf Cristiano Claudio Chiara, Diego Borotti, Furio Chirico, Luigi Tessarollo, Guido Canavese, Enzo Zirilli, Luca Biggio (insegnante CPM), e moltissimi altri del circuito torinese e milanese…

Pop / Rock

Danilo Amerio, Little Tony (disco San Remo 2008) Lucio Dalla, Zucchero, Niky Nicolai, Danilo Sacco (Nomadi), Toni DeGruttola band (insegnante CPM) con cui ho registrato il suo cd “03”, Africa Unite nello spettacolo ‘Corde in Levare’ con Orchestra Architorti, Maniaxx (cover band), Ghost in the Machine (cover band ufficiale Police/Sting), CPM Milano stages, seminari e spettacoli, Mondo ’60 con tre CD all’attivo, Rudi Trudi, Slep, Piero Vallero (polistrumentista già con Mina), e moltissimi altri…

Teatro
Ho suonato o collaborato con: Il duo comico dei Mammuth, nello spettacolo “I sette vizi capitali”; Associazione Bonaventura, accompagnamento musicale per lo spettacolo teatrale “Il lupo che scriveva romanzi d’amore” ed altri; Compagnia della Rancia, nel musical “Bulli e Pupe”, con Marina Massironi, Serena Autieri, Giorgio Borghetti, Gianfranco Phino; direttore Pino Perris, supervisione musicale Giovanni Maria Lori; Musical “Fame” come sostituto di Luca Visigalli; Teatro Stabile “Assemblea Teatro”, nello spettacolo “L’America che amiamo” come responsabile musicale, musicista in scena, arrangiatore.

Musica Popolare
Pau de Arara, musica popolare e da ballo brasiliana, Mario Actis Band, feste di piazza, swing italiano, musica folkloristica italiana.

PERCUSSIONI – Asteroidi (2018)

Nato a Ipoema (Minas Gerais – Brasile) il 24 giugno del 1962. Inizialmente di formazione autodidatta, ha seguito nel 1983 il corso di percussione e teoria presso la Scuola di Musica de Minas ( di proprieta di Milton Nascimento) con il maestro Paulo Sergio Santos (UAKTI). Nel 1982/83 ha effettuato ricerche di storia musicale in alcuni stati del nord e nordest del Brasile. Nello stesso anno inizia a collaborare con alcune compagnie teatrali seguite negli anni successivi, tra cui: ‘CALABAR’ di Chico Buarque di Holanda (tour 1983), ‘MAHA CATU’ di José Neto con Grupo Curare (tour 83/84) ‘MAHAT SADE’ con il gruppo dell UFMG.

In Belo Horizonte citta di residenza fino al 1985 ha suonato nelle piu diverse formazioni e tendenze pur sempre restando nella musica brasiliana, effettuando concerti con i gruppi Pontaleti, Jacarè Amorim, con cantanti come Titane, Maurizio Tizumba, Marcos Buzana e tanti altri. Collaborazione con il percussionista Senegalese Mamur Eliname B e con il chitarrista Gilvan de Oliveira.

In Brasile ha inciso con: Sandra Reis, Titane, Gilvan de Oliveira, Carl Clives, Oscar Neves, Maurizio Tizumba, Marcelo Diniz e altri.

Nell 1985 si è trasferito in Europa e in Italia in particolare, dove ha lavorato con i gruppi Tomato (pop italiano), Samambaia (pop brasiliano), Celso Machado (chitarrista brasiliano), Franco Brambati (chitarrista italiano nel genere flamenco), Chande (fantastico gruppo di fusion latino con Walter Calloni, Stefano Cerri, Candelo Cabezas) Brasiliance Trio (musica strumentale per 2 chit. e perc.), Nene Ribeiro, Balem Lopez de Munaim (chitarrista spagnolo), Marcella Bella (pop italiano), Franco Mussida (ex PFM), Tullio De Piscopo, Cico Moreno, Mama Di (musica Africana), Dom Um Romao (leggendario percussionista brasiliano), Rosa Emilia (Bossa nova), Antonio Breschi (pianista folk-jazz-spanico), Ziryab (arabo-andaluso), Carlos ‘El Rumbero’ (cantante e chit. flamenco), Giobbe Covatta, Flavio Boltro (jazz), Latin Touch, Attilio Zanchi (jazz), Sergio Caputo (pop italiano), José Feliciano, Latin Touch (jazz-brasil), Rumpile, Trio Kinkoba (afromusic) Miguel Bosé, Ana Torroja (pop spagnolo), Piero Ponzo.

In Europa ha inciso con: Tomato, Alice, Cico Moreno, Carlos ‘El Rumbero’, I Bravo, Laura Fedele. Michele Papaia, Pitura Freska, Linea C, Mau Mau, Kinkoba, Andrea Donati, Massimo Colombo, The great Naco Orchestra, Giorgio Li Calzi, Latin Touch, Kal dos Santos, Miguel Bosè, Cionn Caslach Ana Torroja, Ney Portilho, Piero Ponzo, DVD didattico (7 maestri del ritmo) .

Fondatore Insieme a Kal dos Santos della MITOKA SAMBA, prima ‘Escola de Samba’ di Italia con sede a Milano.

Ha tenuto stage di percussione latine in Italia e vari paesi d’Europa.

E’ stato docente di percussioni al NAMM e al CPM di Milano e attualmente è docente al CDM (Centro Didattico Musicateatrodanza) di Rovereto (TN).

VIOLINO – Asteroidi (2018)

Giulia nasce nel 1993 e, all’età di 8 anni, intraprende lo studio del violino sotto la guida della Prof.ssa Elena Gallafrio presso l’Istituto Musicale di Rivoli. Nel 2005 viene ammessa al Conservatorio G. Verdi di Torino sotto la guida del M° Silvio Bresso e nel 2014 consegue il diploma di Laurea a pieni voti. Si è specializzata con maestri quali Massimo Marin, Francesco De Angelis, Vadim Brodsky, Feng Ning, Igor Tkatchouk, Shlomo Mintz e ha seguito masterclasses orchestrali con Salvatore Accardo, Amiram Ganz e Donato Renzetti. Ha partecipato alle due edizioni di “Innamorati della cultura” insieme all’Orchestra del Teatro Regio di Torino; a “Sapientiam dedit illi” presso l’Auditorium Rai. Partecipa annualmente al progetto “Mozart Nacht und tag” e alla Manifestazione MiTo Settembre Musica. Collabora con le più importanti orchestre del panorama piemontese come l’orchestra Camerata Ducale di Vercelli, con la quale ha, tra gli altri, suonato al Teatro Coliseo di Buenos Aires, l’orchestra Giovanni Battista Polledro, l’orchestra ArchiVivi, l’orchestra Magister Harmoniae, con la quale si è esibita più volte anche come solista, l’orchestra Melos ArteMusica, l’Orchestra Sinfonica di Asti, con cui ha partecipato al Ravello Festival. Fa parte dell’Orchestra Filarmonica di Torino, con cui ha anche partecipato al Torino Classical Music Festival e a MiTo Settembre Musica. Fa inoltre parte della MG_INC Orchestra di Parma, dell’orchestra internazionale SaiSymphony, dell’Orchestre de Chambre des Hautes-Alpes e dell’Ensemble Vauban. Dal 2012 è insegnante presso l’Associazione Musica Insieme di Grugliasco e tiene laboratori di musica per scuole dell’infanzia e scuole primarie. Viene selezionata, a seguito di audizione nel gennaio 2015, per partecipare al corso di formazione orchestrale organizzato dalla Società del Quartetto di Vicenza, tenuto dal M°Leon Spierer, e vince una borsa di studio come migliore allieva. Ha partecipato alla Masterclass of Early Music organizzata da Hudební lahůdky presso Kunin, seguendo lezioni di violino e improvvisazione tenute da Davide Monti e Martina Pastuszka. Ha partecipato alla stagione operistica Luglio Musicale Trapanese 2016. Attualmente frequenta l’Accademia di perfezionamento “Milano Music Masterschool” sotto la guida di Yulia Berinskaya, violinista e didatta di fama mondiale, erede del metodo Jankelevich. Ha partecipato alle edizioni 2014 e 2015 dell’International Music Festival- Summer University of Music of Hellas seguendo i corsi della medesima didatta; ha inoltre partecipato al Salso Summer Class & Festival, dove ha suonato come solista accompagnata dall’orchestra dei Musici di Parma. Nell’ambito non classico, si dedica da lungo tempo alla musica folk tradizionale da tutto il mondo, klezmer, tango, irish, latino-americana, indiana, ecc. Fa parte di molteplici progetti pop cantautoriali italiani. Suona stabilmente in duo col fisarmonicista Matteo Castellan, con cui propone musiche tradizionali internazionali e composizioni proprie.

I NOSTRI TESTI

Tutti i diritti riservati | Kasmata, 2019 ©